Qual è il margine nel forex trading?

I margini sono garanzie che sono richieste quando si utilizza la leva finanziaria. Questo è l’importo che viene «congelato ” sul conto di trading prima della chiusura della posizione. Questi fondi sono necessari come garanzia per il broker che il trader calcolerà i suoi obblighi in caso di esito negativo della transazione.

L’importo del margine dipende dal volume della transazione e dalla leva utilizzata.

Per calcolare il margine necessario per aprire una transazione, è possibile utilizzare la formula:

Margine nella valuta di base = volume della transazione / leva. Ad esempio, per 3 lotti EURUSD: 300000 (volume) / 30 (leva)= 10000 EUR.

Margine in valuta quotata = volume della transazione / leva x tasso di cambio.

Ad esempio, se nell’esempio precedente il Trader ha un conto in USD, per conoscere l’importo del deposito nella valuta del conto, è necessario moltiplicare il deposito richiesto in EUR per il tasso di EUR in USD. Al tasso di EURUSD 1.0940, il deposito sarà 10940 USD.

Ora vediamo come l’importo richiesto per la garanzia dipende dalla leva scelta:

Leva più alta → meno fondi necessari come margine

Leva inferiore → più fondi sono necessari come margine

Quindi, se si desidera acquistare un lotto standard (€100.000) su una coppia EUR / USD, senza utilizzare la leva (1:1), è necessario avere €100.000 sul tuo conto. Tuttavia, quando si utilizza la leva 1:100, è necessario solo €1000 come margine richiesto. Quando si utilizza una leva di 1:200, avrete bisogno di €500, e con una leva di 1:500 – solo €200.

Ora vediamo come l’importo richiesto per la garanzia dipende dalla leva scelta:

Leva più alta → meno fondi necessari come margine

Leva inferiore → più fondi sono necessari come margine

Ad esempio, un commerciante per acquistare un lotto standard (€100.000) su una coppia EUR / USD, senza utilizzare la leva (1:1) è necessario fornire un deposito di €100.000 sul conto di trading.

Quando si utilizza la leva 1:100, avrà solo bisogno di €1000 come margine richiesto. Quando si utilizza una leva di 1:200, questo importo sarà di €500, e con una leva di 1:500 – solo €200.

Allo stesso tempo, i rischi derivanti da variazioni sfavorevoli del prezzo della posizione rimangono interamente sul trader. Volumi eccessivi di transazioni creano rischi che il trader rischia l’intero deposito, non solo l’importo collaterale.

A seconda del gruppo di asset, la leva fissa massima può variare.

Per calcolare il margine richiesto per altre attività, utilizzare la formula:

Dimensione della transazione (unità) / leva x prezzo di mercato = margine nella valuta di base dell’attività

Diamo un’occhiata a un esempio di come calcolare il margine per 1 lotto di Oro in dollari USA, usando una leva di 1:20 (1 lotto di Oro = 100 once, il prezzo corrente è 1511,73 dollari). 100 once / 20 x 1511.73 = $7,558.65